NOVENA DI NATALE CORXIII – SECONDO GIORNO

“Se starai amando veramente te ne accorgerai dal fatto che nulla ti appartiene veramente perché tutto è un dono." (Serva di Dio Chiara Corbella)
Novena di Natale

Dal Vangelo di Luca (1, 38)

Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l’angelo si allontanò da lei..

“Se starai amando veramente te ne accorgerai dal fatto che nulla ti appartiene veramente perché tutto è un dono.” (Serva di Dio Chiara Corbella)


Ci sono momenti in cui la vita ti chiede di fermarti dai tuoi affanni e fare spazio al dono. Spesso pensiamo che amare significhi fare qualcosa per un’altra persona, ed è vero, perché l’amore si nutre di gesti e di parole, di servizio e di cura. Ma non basta: per amare occorre accorgersi che la relazione che vivi è prima di tutto un dono. 

“Avvenga per me secondo la tua parola”. Significa affidare a Dio, fonte dell’amore e delle relazioni belle, tutto ciò che nella nostra vita non è in nostro possesso, ma di cui siamo chiamati ad essere custodi.


Mi chiedo:
Come vivo le mie relazioni con gli altri e la mia relazione con Dio? Riconosco che tutto nella mia vita è dono?


Un impegno concreto: 
Oggi prenditi del tempo per pensare alla persona/ alla situazione che sei chiamato ad accogliere. Prenditi del tempo per ringraziare Dio per quella possibilità di amare che ti ha dato, e affida a Lui le tue relazioni.

Your Website Title
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su reddit
Reddit

Giovani cattolici che amano la famiglia, la vita e la fede. Condividiamo ogni giorno, qui e sui nostri canali social, piccole testimonianze e spunti incardinati nella fede, nella speranza e nell’amore (1 Corinzi 13)

Ultimi post

Visita il nostro store online!

Seguici su Instagram

Rimaniamo in contatto

Iscriviti ora alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sui nostri articoli, immagini ed eventi!

Scopri le nostre tshirt!