BNTB
Novena di Natale Corxiii - Nono giorno
"Voglio davvero che il piccolo Gesù si trovi così bene nel mio cuore da non pensare più a ritornare in Cielo.” (Santa Teresa di Lisieux)

Dal Vangelo di Giovanni (1, 14)

E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi.

"Voglio davvero che il piccolo Gesù si trovi così bene nel mio cuore da non pensare più a ritornare in Cielo.” (Santa Teresa di Lisieux)

La nascita di Gesù non è solo un evento storico, ricordato dalla tradizione. La nascita di Gesù è l'evento che dà senso alla tua vita e alle tue relazioni. Perché è per un atto di amore che Dio ha deciso di nascere in una famiglia, di fare esperienza della vita di uomo. Lo ha fatto per donarti la Vita, quella con la V maiuscola, quella che inizia nel grembo di una madre e continua nell'eternità e nella gioia senza fine.

Il Natale ha senso se lo guardi dalla prospettiva della Pasqua: Dio, parola che crea e dà vita, si è fatto carne e si è fatto pane per te. Il vero dono di questo Natale è la presenza reale di quel Dio che tutto farebbe per vederti felice e realizzato, perché ha deciso che tu vali la Sua stessa vita.


Mi chiedo:
Come la piccola Teresa di Lisieux, guardo il mio cuore con gli occhi della fede. E' un cuore aperto per accogliere la Luce di Dio che vuole abitare la mia vita?

Un impegno concreto: La presenza di Dio nel mondo non è un'occasione speciale del Natale, ma un dono da vivere ogni giorno. Questa sera, durante la S.Messa, preparati a ricevere l'Eucaristia pensando che in quel pane c'è davvero Cristo fatto uomo e fatto pane per te. Prova a gustare quella presenza reale di Dio in te e quell'unione d'amore speciale e indissolubile, tra te e Lui.

 


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Condividi questo post su
Iscriviti alla newsletter
Corxiii
arrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram