BNTB
Per quale via segui la Stella?
Omelia di don Seabastiano Bertin, nella festa dell'Epifania del Signore 6/01/2017 Credo che ogni regalo ricevuto in questo Natale sia stato un modo per dire "ti ho conosciuto così!". Per esempio, chi mi ha regalato cose per andare a correre ha capito che a me piace correre. Poi mi sono state regalate delle sciarpe - […]

Omelia di don Seabastiano Bertin, nella festa dell'Epifania del Signore 6/01/2017

Credo che ogni regalo ricevuto in questo Natale sia stato un modo per dire "ti ho conosciuto così!". Per esempio, chi mi ha regalato cose per andare a correre ha capito che a me piace correre. Poi mi sono state regalate delle sciarpe - due, per la precisione - e le persone che me le hanno regalate forse hanno notato che prima avevo una sciarpa orrenda e inguardabile e che sono uno che ha bisogno di aiuto per gli accessori fashion, perché ho qualche incapacità in questo campo...

Poi mi è stato regalato un libro di commenti alla Bibbia, e questo mio amico di me ha capito che mi piace la sacra Scrittura. Mi è stato anche regalato un cactus ma non ho capito bene cosa voleva dire. Insomma, attraverso alcuni regali ho capito un po' come mi vedono i miei amici. Ed è così anche per Gesù.

 

Penso che con questi tre doni, oro incenso e mirra, i magi abbiano voluto esprimere a Gesù il modo in cui loro stessi hanno cercato Dio, il modo in cui ciascuno di loro ha compreso Dio.

 

Abbiamo varie strade per cercare di comprendere Dio, anche chi non crede o chi crede poco ha la sua strada, è in ricerca. Anch'io ho avuto un periodo in cui avevo perso la fede, e là ho ricominciato a cercare la strada con cui avrei conosciuto questo nostro Dio.

I magi hanno tre doni, che sono tre strade che possono condurre a Gesù.

 

La prima è l'oro: ovvio, Dio è il re dell'universo, a Lui solo si deve l'oro. I francescani, per esempio, sono maestri in questo: vivono la povertà, ma le loro chiese invece sono affrescate e adornate di ogni genere di arte e capolavori, proprio perché vedono in Dio l'unico vivente a cui si deve ogni onore e ogni lode. A lui la gloria e l'onore, a lui si deve l'oro, perché è l'ideatore dell'universo. E la povertà francescana, dovrebbe essere un po' anche la povertà di tutti noi, è un modo per poter elargire a Dio - e solo a Dio - l'oro.

Poi c'è l'incenso, ed è la via, per esempio, dei monaci benedettini. Avete presente come fanno messa loro? È tutto solenne, bellissimo, pieno di incenso ovunque. L'incenso rappresenta il sacro, il mistero, il trascendente, il profumato ma invisibile...il Dio nascosto...

Infine c'è la mirra, l'unguento per la sepoltura dei defunti. È il più strano, il meno gentile, il più controverso e imbarazzante, perché vuol dire che prima o poi quella persona dovrà morire. Un dono che ogni povero mortale mortali, che vive in case normali, o in una canonica in mezzo a case normali, può avere il privilegio di poter incontrare Dio come uomo. Ecco la terza via in cui incontrare Dio: vedere che è in mezzo a noi, che si infanga così tanto da dover anche morire come noi, assumendo in tutto il nostro essere umani.

 

La prima lettura non nominava la mirra, parlava solo di oro e incenso, perché è quasi incomprensibile che Dio, il re dell'universo, il mistero intangibile, voglia farsi uomo e rivelarsi. Un mistero che si autorivela...

Ecco le strade, tutte buone, attraverso cui si può giungere a conoscere Dio. Altrimenti puoi cercarlo nel silenzio della solitudine, ma è più probabile che trovi le tue stesse fantasie. Puoi cercarlo nell'energia del cosmo, ma è probabile che trovi ancora le tue idee. C'è chi lo cerca con le pratiche orientali... ma in realtà Dio è semplicemente già qui.

Qual è la strada che stai percorrendo per incontrarLo? È più semplice di quanto possa sembrare...per questo sembra quasi impossibile! Eppure, questi tre sono i doni che sono stati consegnati a Gesù. In quale via ti rivedi? Continua a percorrerla... Dio sta solo aspettando che tu vada a incontrarLo.


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Condividi questo post su
Iscriviti alla newsletter
Corxiii
arrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram