20Dicembre
- 11 giorni a Natale
Zaccaria

Mentre Zaccaria si trova a tu per tu con Dio nel tempio, mentre offre con l'incenso le preghiere e le suppliche di un intero popolo, gli appare un angelo. 

Zaccaria contiene il verbo Zachar, ricordare, e Ya, che indica Dio. Significa "Dio si è ricordato" o "memoria di Dio". Dio si ricorda delle nostre preghiere, dei nostri desideri, dei sogni che ormai abbiamo chiuso nel cassetto. Si ricorda di Zaccaria e di sua moglie Elisabetta, si ricorda del dolore e della rassegnazione alla loro sterilità. 

Dio si ricorda e manda un angelo a dare a Zaccaria la notizia di un figlio che aprirà la strada alla salvezza. E Zaccaria che non ci crede, rimane muto.

Forse non per punizione, ma perché di fronte al mistero occorre stare in silenzio, lasciar fare a Dio, non sprecare parole nei "perché", ma piuttosto accorgersi che quel dono è "per te". E dire Grazie.

Seguici su instagram
L'azione del giorno

Quando Zaccaria riacquista la voce, dopo la nascita di Giovanni, la prima cosa che fa è benedire Dio. 

Oggi inizia la giornata con il Cantico di Zaccaria, una preghiera bellissima che ogni mattina chiude la preghiera delle lodi.

Scegli la frase o la parola che più ti colpisce e falla risuonare nel cuore durante tutta questa giornata. 

 

Benedetto il Signore, Dio di Israele,*

perché ha visitato e redento il suo popolo,

e ha suscitato per noi una salvezza potente*

nella casa di Davide, suo servo,

come aveva promesso*

per bocca dei suoi santi profeti di un tempo:

salvezza dai nostri nemici*

e dalle mani di quanti ci odiano.

Così Egli ha concesso misericordia ai nostri padri*

e si è ricordato della sua Santa Alleanza,

del giuramento fatto ad Abramo, nostro padre,*

di concederci, liberati dalle mani dei nemici,

di servirlo senza timore, in santità e giustizia*

al suo cospetto, per tutti i nostri giorni.

E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell'Altissimo,*

perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade,

per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza*

nella remissione dei suoi peccati,

grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio,*

per cui verrà a visitarci dall'alto un sole che sorge,

per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre*

e nell'ombra della morte

e dirigere i nostri passi*

sulla via della pace

Written by Sara. Designed by Ema
Torna al Calendario
info@corxiii.org
bookstorecart
0
    0
    Carrello
    Carrello vuoto
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram