BNTB
5 Modi per preparare la Via al Signore: un Esercizio Spirituale per l’Avvento
Alla luce di questi spunti, dopo aver letto con attenzione le letture di oggi, o anche solamente il Vangelo, puoi fare questo esercizio spirituale per vivere in pienezza l'ultima settimana di questo Avvento ed essere voce per annunciare la nascita di Gesù.

Articolo originale su Catholic Link

L’Avvento è il momento per preparare il proprio cuore all’arrivo di Gesù a Natale e per preparare chi ci sta intorno a riceverLo come loro Salvatore. Specialmente con i non-Cattolici e i non-Cristiani nella nostra vita, come si può usare questo momento di grazia per aiutare gli altri ad aprirsi alla libertà e alla gioia che si trova nella Parola, Gesù Cristo?

Questa domenica facciamo nostra una proposta di Padre Ian Vanhausen (qui puoi trovare il video in inglese), il quale presenta una riflessione sul Vangelo e un esercizio spirituale delle letture della Messa della terza domenica d’Avvento, in particolare su Isaia 61,1, Tessalonicesi 5,16 e l’inizio del Vangelo di Giovanni, con la testimonianza di Giovanni Battista.

 

Ecco allora 5 Modi per preparare la Via al Signore:

1. Ascolto empatico ed accompagnamento: Gesù è venuto per liberare i prigionieri, per liberare i cuori. Possiamo farlo per le persone nella nostra vita quando li ascoltiamo e li accompagniamo, passando del tempo con loro.

2. Rallegrarsi nel bene. Incoraggiare le persone: chi ha bisogno di incoraggiamento? Chi fa cose buone e ha bisogno di aiuto per vedere la gioia, anche se non è esplicitamente cattolico? Chi ha bisogno della tua influenza per usare il bene della sua vita per sentirsi più unito a Dio?

3. Pregare senza interruzione: quando noi stessi siamo persone in continua conversione, questo diventa visibile e attraente per gli altri intorno a noi.

4. Testimoniare la luce: parliamo e nominiamo la grazia nella nostra vita e in quella degli altri. Puntiamo ad una vita virtuosa… anche se non esplicitamente cristiana. Aiutiamo le persone a riconoscere il bene nominandolo.

5. Essere voce e lasciare che Cristo sia la Parola: Giovanni il Battista fu voce, ma dobbiamo sempre tenere presente che Gesù fu ed È la Parola. È lui che dobbiamo testimoniare.

 

Alla luce di questi spunti, dopo aver letto con attenzione le letture di oggi, o anche solamente il Vangelo, puoi fare questo esercizio spirituale per vivere in pienezza l'ultima settimana di questo Avvento ed essere voce per annunciare la nascita di Gesù:

Trova un luogo tranquillo, solitario e trascorri un po’ di tempo in preghiera questa settimana, creando silenzio in mezzo agli impegni. Chiedi al Signore di aiutarti a farGli spazio e ad essere paziente con quello spazio e calma in questo momento speciale prima di Natale.

Nelle tue preghiere tieni presente le persone della tua vita che hanno bisogno di aiuto a prepararsi alla nascita di Cristo o alla Sua presenza nelle loro vite. Forse è evidente chi ha particolarmente bisogno di aiuto. Se così non fosse, chiedi al Signore e alla Madonna di mostrarti le persone e i momenti in cui potrai essere un buon testimone e ascoltatore… chi ha bisogno del tuo tempo, della tua pazienza e gentilezza… chi ha bisogno di celebrare il buono nella loro vita?

Chiedi a Gesù e a Maria di donarti un coraggio santo nella tua vita, così che tu possa essere come Giovanni il Battista la voce della Parola di Dio. Dov’è che sei troppo timido? Quand’è che perdi opportunità per dire la Parola di Cristo nel mondo e nei cuori e nelle menti di coloro con cui entri in contatto? Decidi di ascoltarLo e sii aperto a come potresti fare un lavoro migliore, usando i tuoi talenti. 

Traduzione in italiano a cura di Elisabetta Tognolli


Condividi questo articolo su
Iscriviti alla nostra newsletter
Seguici su Facebook
Seguici su Instagram
Altri post
Don Fabio Rosini: Dio ci porta finalmente alla nostra bellezza. Qual è la strada?
VEDI ORA
La distanza tra te e Dio
VEDI ORA
Tu credi che Dio possa cambiare la tua vita?
VEDI ORA
Tutti cercano Gesù
VEDI ORA
Un cuore lacerato
VEDI ORA
Misteri della Gloria - Meditazione 5
VEDI ORA
Corxiii
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram